10 cose strane viste durante il mio Interrail?

10 Gennaio 2020

Scroll

condom_museum

10 cose strane viste durante il mio Interrail?

This page is also available in English English

Dopo aver spiegato che cos’è un interrail, dove comprare i biglietti e di come organizzare lo stile di viaggio per quest’avventura, vi parlerò delle cose più strane viste durante la mia missione da Shinobi:

La Danimarca è nota per il suo stile di vita improntata alla mobilità sostenibile.

Ecco una carrellata in dieci punti di quanto ho visto:


1. L’ossessione danese per andare in giro in bicicletta

  • 10 cose strane viste durante il mio Interrail?
  • 10 cose strane viste durante il mio Interrail?
  • 10 cose strane viste durante il mio Interrail?
  • 10 cose strane viste durante il mio Interrail?
  • 10 cose strane viste durante il mio Interrail?

2. L’uomo wurstel

Non mi chiedete il perché, ma a quanto pare a Berlino è d’abitudine un hot dog lampo, e l’uomo wurstel cade a pennello… A spalmare la senape sul pane.

Uomo Wurstel, venditori di hot dog a Berlino in Germania
Addetto alla preparazione degli hot dog con griglia portatile

3. Il museo dei profilattici artistici

Volete passare una serata creativa con la vostra compagna?

Condomerie, il Museo dei profilattici colorati di Amsterdam

Quando passate per Amsterdam, fate un salto in questo museo, troverete ispirazioni interessanti per le vostre serate.

Per maggiori informazioni visitate il sito ufficiale, perché purtroppo non ho avuto il tempo per visitarlo.

Ricordatevi comunque che Google è vostro amico! 😉

VAI AL SITO


4. Il museo del porno

Tanto per rimanere sull’argomento precedente, ad Amsterdam esiste anche il museo della prostituzione, e può mettervi a disagio se avete una certa sensibilità.


5. I famosi coffee shop di Amsterdam

Non poteva mancare un accenno ai famosi negozi di droga leggera dell’Olanda.

  • 10 cose strane viste durante il mio Interrail?
  • 10 cose strane viste durante il mio Interrail?
  • 10 cose strane viste durante il mio Interrail?
  • 10 cose strane viste durante il mio Interrail?

Vorrei fare presente che questa nazione non è solo la patria di droga e prostituzione, ma esistono anche le scuole di vita, come la School of Life, scuola d’Intelligenza Emozionale 😉


6. Mi si è afflosciato il vaso delle piante

Ho trovato questi due vasi un pochino appassiti, di fronte al Museumplein, la piazza dei musei, dove un tempo campeggiava la famosa scritta di “I Am Amsterdam”, poi trasferita all’Aeroporto di Schiphol.


7. La tastiera sulla maniglia della porta del bagno per il inserire codice di sicurezza!

Avete urgenza di andare in bagno?

Nel caso passaste per lo street food del “Fish&Chips” del porto di Oslo, in Norvegia, durante il vostro Interrail in Nord Europa dovrete anche superare l’esame da scassinatori di porte.

Maniglia con combinatore numerico in un ristorante di fish&chips di Oslo in Norvegia

No dai, scherzo, troverete il codice sullo scontrino della consumazione.


8. Passeggiare sui tetti dell’Opera House di Oslo

Opera House passeggiata sul tetto ad Oslo

Non ascoltate la vostra famiglia quando vi dice di non camminare sui tetti perché è pericoloso, in Nord Europa non si pongono il problema.

Anzi potrete pure ammirare la barchetta di vetro in mezzo all’acqua 😀

Barca o barchetta di vetro dell'Opera House di Oslo in Norvegia
Vista dall’alto della barchetta dal tetto della Opera House di Oslo, in Norvegia

9. Attenzione a dove mettete i piedi, potrebbe sbucare qualcuno da sotto il pavimento nei musei olandesi

Museo Boijmans Van Beuningen con testa di uomo che sbuca dal pavimento

Il Museo Boijmans Van Beuningen penso sia tra i musei più fuori di testa che abbia mai visitato, sono rimasto lì per oltre tre ore, mio record personale ( in genere mi trattengo massimo un’ora e mezza ).

Sfortunatamente questo museo di Rotterdam è stato chiuso per lavori di ristrutturazione, perciò le sue opere sono state trasferite.

Per saperne di più visitate il sito ufficiale.

VAI AL SITO


10. Il Markthal, il variopinto mercato centrale di Rotterdam

Il Markthal, il mercato (con i dipinti sul soffitto) centrale di Rotterdam in Olanda
Soffitto del Markthal di Rotterdam

Il Markthal è un capolavoro di design, mi domando ancora come siano riusciti a dipingerlo in tal modo.

Dispone di uffici e appartamenti residenziali, ma ospita al suo interno anche un mercato coperto di Rotterdam, e merita senz’altro una visita!

Quando si decide di uscire dalla zona di comfort si possono scoprire cose particolari in giro per il mondo, vi auguro buon viaggio!

Do you like the Article?


Prev Post
Next Post
Copied!