Come fare esperienza su internet?

11 Febbraio 2020

Scroll

Foto di Jan Vašek da Pixabay

Come fare esperienza su internet?

Cercasi apprendisti con esperienza! Come acquisire competenze quando nessuno ti offre un lavoro?

Cercasi apprendisti con esperienza!
Come acquisire competenze quando nessuno ti offre un lavoro?

Quante volte ti sarai sentito frustrato perché cercavi un lavoro, ma tutti quanti ti chiedono sempre la stessa cosa: Esperienza.

Certo è un ossimoro, però è dannatamente vero, una tendenza tutta italiana questa, di reperire risorse senza doverle formare.

Io ancora oggi mi sento ripetere ti vorremmo più esperto, però bisogna anche capire che l’esperienza va pagata e serve tempo per acquisirla.

Occorre tempo, errori, studio personale e dopo vari tentativi creare il proprio metodo di lavoro.

Come venire a capo da questo paradosso?

Usa il Ninjutsu Digitale per ottenere competenze quando non puoi acquisirle sul campo…

Sono consapevole come il mondo del lavoro sia estremamente competitivo e sia difficile emergere.

Ti spiego come ho acquisito competenze trasversali e tecniche quando vai alla ricerca di lavoro per la prima volta.

Quanto ti riporto è frutto della mia esperienza, non è una formula magica, ma può aiutarti a ottenere qualche opportunità in più.

Da bravo Shinobi del Ninjutsu Digitale, ti rivelo dove trovare i trucchi ninja per aumentare le tue conoscenze per aiutarti a trovare lavoro.


L’importanza delle lingue straniere

Come fare esperienza su internet? - Per imparare l'inglese

Oggi in tutti gli annunci di lavoro troverai scritto, cercasi lavoratore auto munito, capacità di lavorare in team, capacità di problem solving, proattivo e bla bla….

Va bene questo cerca il mercato?

E ora di trasformarsi in Ninja Digitale….

Durante le tue missioni nella ricerca di lavoro ti chiederanno la conoscenza almeno della lingua inglese, se te stai puntando per lavori nel turismo probabilmente anche del francese, tedesco o spagnolo.

A tal proposito se parti da una conoscenza basilare dell’inglese, ti suggerisco il metodo utilizzato da me i primi tempi della lingua non si studia, ma si vive!

Dopo qualche mese, potrai affiancare anche un altro metodo mio personale di full-immersion fai da te, da utilizzare qualora ti fossi stufato di questo paese e avessi deciso di fare la valigia e andartene, meglio farti trovare preparato.

Come certificare il tuo inglese?

Quando studiavo alla scuola superiore, decisi di optare per il PET Cambridge, un esame d’inglese B1 del CEFR.

Personalmente lo preferisco, perché l’ho trovato molto utile, ai tempi pagai mi sembra ottanta euro per il corso e cinquanta euro per l’esame.

A differenza dell’esame del First Cambridge, ti permette di ottenere il medesimo certificato di conoscenza linguistica B2 qualora superassi i 90/100 punti di punteggio.

EF education first test d'inglese

Ottieni un Certificato d’Inglese Gratis con EF

Se preferisci puoi farlo anche online, tramite il portale di EF Education First, il quale fornisce dei test brevi di quindici minuti o completo da cinquanta minuti.

Alla fine del test ti verrà assegnato un link con la tua valutazione, da allegare al tuo CV, o al tuo profilo social d’Indeed o LinkedIn.

ESEGUI IL TEST


Competenze trasversali cercasi, dove ottenerle?

Una volta studiato e certificato il tuo inglese, ti servirà acquisire le famose soft skills, quelle che tutti vogliono e che nessuno insegna.

Ok come fare ad acquisirle?

Ti suggerisco di buttarti a pesce in qualche progetto del programma Erasmus Plus.

Grazie ai progetti di micro mobilità europea, sono stato in Lituania, Lettonia e Portogallo, partecipando a scambi giovanili e seminari.

Queste tipo di esperienze ti permettono di viaggiare quasi a costo zero in tutta Europa, lavorando per associazioni giovanili e organizzazione non governative.

In questo modo grazie a queste esperienze di volontariato potrai scegliere un campo di competenze su cui partecipare, perché questi metodi si basano sull’educazione non formale.

In questo articolo ti spiego dove trovarle e in cosa consistono i progetti Erasmus Plus.

Questi viaggi sono rimborsati al 90%, io non ho speso oltre i 250 euro, alcune organizzazioni possono chiederti una quota d’iscrizione dai 15 ai 50 euro, a seconda delle associazioni.

Queste esperienze sono l’ideale per chi cerca nel settore sociale, scienze politiche o anche a chi non ha continuato gli studi o non sta lavorando, sono aperte a tutti.

Parteciparvi ti darà la possibilità di:

  • Migliorare l’inglese;
  • lavorare in un contesto internazionale;
  • organizzando attività ludico e formative con partecipanti di cinque o più paesi diversi dell’UE;
  • svilupperà le tue capacità di ragionamento e di adattamento.

Apprezzo molto i progetti europei perché sono strutturati in modo tale di ottenere competenze linguistiche con i corsi di lingua in loco, esperienza sia di lavoro che di volontariato il tutto con vitto e alloggio pagato con trasporti inclusi.

Vuoi provare una opportunità professionale allora ti suggerisco di leggere perché dovresti fare un tirocinio all’estero come esperienza a 360°.


Come diventare un esperto del digital marketing?

Come fare esperienza su internet? - Crescere in Digitale, progetto di Digital Marketing 
per ottenere tirocini su una professione digitale
Crescere in Digitale, progetto di Digital Marketing
per ottenere tirocini su una professione digitale

Oggi come oggi, le aziende cercano personale giovane perché ha più dimestichezza con la tecnologia affinché si possa occupare della promozione aziendale della compagnia sui canali social o perché vende con il commercio su internet.

Come diventare un esperto del marketing digitale?

Dico sempre che Google è tuo amico, infatti ti offre la possibilità di apprendere le nozioni di base di social media marketing grazie ad al progetto Crescere in Digitale.

Il progetto è aperto ai ragazzi iscritti a Garanzia Giovani per ottenere un tirocinio e a imprenditori alla ricerca di figure professionali del digitale.

ACCEDI AL CORSO


Come fare esperienza su internet?- Portale Google Atelier
Accedi al Portale Google Atelier

Esiste anche il corso generico chiamato Google Atelier, di 50 ore al cui completamento verrà rilasciato un certificato di frequenza, da allegare al tuo cv o profilo social per la ricerca di lavoro.

Questo corso mi è tornato utile per apprendere le nozioni di SEO e digital marketing che attualmente sto provando a utilizzare in questo blog e in altri progetti web realizzati in passato.

ACCEDI AL CORSO


Apri un tuo blog o crea un sito vetrina per promuoverti

Come fare esperienza su internet? - Aprire un blog

Mi rendo conto non sia una cosa per tutti, io stesso trovo forti difficoltà a scrivere e sapere come scrivere e organizzare i contenuti su un blog.

Saper programmare oggi è una esperienza trasversale, tanto che oggi in alcuni corsi, viene già insegnata alle scuole primarie (ex elementari).

Se vuoi imparare i fondamenti di programmazione web di base, ti consiglio di dare una occhiata a programmare è (quasi) un super potere e come sembrare un web designer senza esserlo, per farti una idea di come crearti una presentazione su internet con un piccolo sito web.

Perché dovresti aprire un blog:

  1. Impari a scrivere;
  2. Diventa una cassa di risonanza per l’auto promozione personale e professionale;
  3. Puoi applicare le conoscenze di social media e digital marketing;
  4. Se scrivi in inglese impari ad esercitarti;
  5. Diventerà il tuo portfolio quando andrai alla ricerca di lavoro;
  6. Diventerai più smart;
  7. Puoi imparare e migliorare le tue competenze da grafico nel caso lo fossi;
  8. Studi costantemente per poter scrivere nuovi articoli;
  9. Una passione può diventare un lavoro e ottenere collaborazioni;
  10. Impari a fare web design e sviluppare siti web;
  11. Diventerà la tua seconda mente, perché lo potrai utilizzare come diario dei ricordi, tenerti in contatto nelle tua rete di conoscenze ed espanderle;
  12. Un blog ti offre una potenza di fuoco maggiore rispetto alla concorrenza di chi cerca lavoro;
  13. Ti ritroverai tra le mani un lavoro senza averlo cercato e ti farà maturare competenze inaspettate.

Da quando ho iniziato a fare blogging, ho ripreso ad applicare i miei vecchi studi di UX design dell’ITS.

Ho iniziato a imparare nuove competenze, UX writing, copywriting, capire come sfruttare le campagne Facebook, come fare un po’ di video editing.

Ho rispolverato le vecchie conoscenze dei programmi di grafica che non utilizzavo più e conosciuto persone interessanti grazie a questo progetto.

Fossi in te lo valuterei, ma ti avviso, è un lavoro a tempo pieno, ma ti ripagherà in soddisfazione personale e ti tornerà utile nel fare carriera.

Avere una infrastruttura digitale come un blog ti permetterà anche di creare anche un progetto tra amici, creando cosi il famigerato “Team working” e sviluppando il “Team Building” che tutte le aziende vogliono dai potenziali datori di lavoro, e chi lo sa, magari nasce una start up che fa tanto figo 😉


Un po’ d’Educazione Finanziaria non fa mai male, anche per imparare a gestire i tuoi risparmi

Come fare esperienza su internet? - Quello che conta

Imparare a gestire il budget è importante quando è poco, ma puoi già iniziare nel tuo piccolo con qualche accorgimento di educazione finanziaria.

A tal proposito una campagna pubblicitaria governativa ha promosso un progetto si chiama “Quello che conta”, dove potrai trovare corsi e consigli su come gestire i tuoi risparmi, e sviluppare competenze sull’uso consapevole di carte di credito, pagamenti elettronici e nozioni basilari d’economia.

CONSULTA IL SITO


Un pezzo di carta in più fa sempre bella figura 😉 Come certificare le tue competenze?

Come fare esperienza su internet? Cerficazioni Eipass

Vuoi avere qualche certificato in più, puoi frequentare o un corso finanziato della tua Regione consultando lo sportello del lavoro.

In alternativa segui la pagina Facebook di EiPASS e iscriviti a qualche corso per certificare le tue competenze informatiche e farle riconoscere ai fini di punteggi di graduatoria o aggiornamento se insegni nella scuola pubblica, perché riconosciuto dal MIUR.

Ho utilizzato solo una volta questo servizio, approfittando di uno sconto, con cinquanta euro, ho conseguito la certificazione EiPASS sulla nuova normativa europea per la protezione dei dati.

VAI AL SITO


Adesso che sei (super) qualificato ti manca solo un CV

Il CV, la prima cosa richiesta quando cerchi un lavoro…

Ora che hai appreso le tue nuove competenze, parli inglese, hai un tuo sito vetrina, hai fatto esperienza all’estero, hai competenze informatiche certificate e ti promuovi con un sito vetrino e blog, serve un CV degno di te 😉

Non sai dove iniziare?

Non ti preoccupare, per fortuna esiste Europass, come standard formalmente accettato in tutta Europa, anche se ti dico all’estero ( a parte Irlanda, Malta e Italia ) non tutti chiedono informazioni cosi dettagliate.

A ogni modo, Europass mette a disposizione un suo portale web dove potrai comporre il tuo CV e allegare tutti i tuoi certificati da allegarli ad esso, insieme a una lettera di presentazione.

Questo sito ti permette di gestire e creare tutti questi documenti, in un’unica soluzione, esportarli in PDF per poi aggiornarli successivamente.

VAI AL SITO


Una volta pronto il tuo curriculm, è giunto il momento di aprire il tuo profilo LinkedIn e di attuare da bravo ninja digitale il metodo del HR di se stesso.

Adesso sei diventato un apprendista…. Con esperienza! 😉

Buona fortuna! 🙂

Do you like the Article?


Prev Post
Next Post
Copied!