Che cos’è lo Youth Pass?

25 Febbraio 2020

Scroll

brussels-3757703_1920

Che cos’è lo Youth Pass?

This page is also available in English English

Cos’è lo Youth Pass?
Il Lascia Passare ai viaggi esperienziali UE

Cos’è lo Youth Pass?

Si tratta di un certificato di partecipazione a una esperienza di mobilità europea del Programma Erasmus Plus con una valutazione di monitoraggio delle competenze acquisite.

Come spiegato in precedenza su dove trovare esperienze Erasmus +, questo certificato ti viene rilasciato alla fine di ogni progetto di mobilità europea.

Cosa certifica lo Youth Pass?

Quindi che cos’è lo Youth Pass?

Lo Youth Pass nasce come certificato di partecipazione a una esperienza di educazione non formale presso enti e associazioni non governative riconosciute e accreditate dall’Unione Europea.

Serve a dimostrare di aver effettivamente svolto delle attività in un determinato progetto e determinato tema presso una organizzazione sia come volontario o partecipante in un paese dell’UE.

Lo Youth Pass è un attestato strettamente personale, perché non viene riportata una valutazione d’esame.

Si tratta di un documento con l’anagrafica delle parti coinvolte e un allegato di auto valutazione personale sulle 8 competenze chiave.


Quali sono le 8 competenze chiave
dello Youth Pass?

Una breve panoramica di quali competenze vengono sviluppate durante un viaggio esperienziale e formativo di Educazione Non Formale del programma Erasmus Plus.

Competenza di alfabetizzazione

Quando partecipi a un progetto europeo, potresti aver bisogno di crearne vari tipi di materiale scritto per diversi gruppi target come:

  • Canali social;
  • testi di petizioni;
  • lettere ufficiali;
  • newsletter;
  • articoli;
  • rapporti di attività.

Potresti imparare una nuova terminologia usata in quel progetto anche nella tua lingua madre.

È probabile che tu sia in contatto con diversi persone (bambini, genitori, insegnanti, responsabili, gli stranieri che vivono nel paese ospitante, i giornalisti ecc.).

Perciò dovrai adattare la comunicazione al contesto.


Competenza Multi linguistica

I progetti europei per i giovani ti permettono d’interagire con le persone
di paesi diversi, che parlano lingue diverse.

Comunicare in una lingua straniera è d’importanza cruciale.

Un progetto europeo ti dà questa possibilità per praticare questo.

Soprattutto i progetti a lungo termine, ti permettono di sviluppare questa competenza.


Competenza digitale

La capacità di utilizzare e interagire con la tecnologia, i mezzi d’Informazione saperli sfruttare per esigenze personali e professionali.

Come partecipante di un progetto europeo per i giovani puoi essere coinvolto nella creazione contenuti per blog, siti Web, piattaforme di social media.

Puoi anche condividere i progetti delle organizzazioni coinvolte.

Puoi anche creare contenuti audiovisivi (video o podcast) per comunicare le loro impressioni con altri.


Competenza di cittadinanza attiva

Durante la tua partecipazione in un progetto europeo, vieni coinvolto direttamente o indirettamente in una organizzazione della società civile.

Queste organizzazioni lavorano in un contesto sociale o ambientale, e puoi lavorare per loro a livello locale o globale su un determinato tema.

I temi possono essere sui valori, diritti umani, problemi a livello europeo.

Possono riguardare anche la tua esperienza da cittadino attivo.

Perciò partecipandovi, sviluppi la capacità di saper interagire nelle società.

Impari a renderti utile, sviluppi competenze interpersonali per la gestione dei conflitti nonché la tua l’abilità lavorare di gruppo.


Competenza d’imprenditorialità

I progetti europei mirano alla trasformazione delle idee in realtà usando la tua creatività per sperimentare cose nuove che potrebbero anche essere rischiose.

Può organizzare il tuo progetto in diversi contesti, per scoprire i tuoi talenti e mettere in pratica le tue idee come se fossi in una sorta d’incubatore.

Per esempio, in un progetto di volontariato puoi essere assistito nella gestione e realizzazione di una tua idea.

Per fare questo devi essere in grado:

  1. Devi sapere come lavorare sia in gruppo che da solo;
  2. Essere in grado sia di trovare i tuoi punti di forza ma anche le tue debolezze;
  3. Sapere come prevenire gli eventi; 
  4. Ti serve motivazione e determinazione per ottenere gli obiettivi prefissati (sia tuoi personali o per altri).

Competenza dell’imparare a imparare
a livello personale e sociale

Quando partecipi a un progetto europeo, il confronto può essere intenso perché ti porta a riflettere i tuoi atteggiamenti verso le altre persone.

Rifletti su te stesso, sul rapporto con gli altri e quindi il tuo ruolo nel gruppo è essenziale.

L’auto apprendimento è importante per migliorare in altri campi di competenza.

Devi essere consapevole che stai imparando e te ne assumi la responsabilità.

I progetti Erasmus Plus offrono la possibilità di scegliere i tuoi percorsi di apprendimento e decidere cosa ottenere da un progetto.

Quindi devi organizzare il tuo apprendimento “alternativo”, ti serve motivazione per valutare e monitorare i tuoi progressi.

Cosi facendo, potrai raccogliere i risultati e constatare i tuoi cambiamenti e miglioramenti.

Personalmente ricorrendo all’Arte del Ninja Digitale ho creato il mio metodo di Apprendimento Alternativo per sviluppare competenze digitali.

Anche un mio metodo di full-immersion lingustica fai-da-te.


Competenza scientifico/tecnologica e ingegneristico/matematico (STEM)

La competenza matematica vuol dire usare il metodo logico e matematico per risolvere una serie di problematiche quotidiane.

La competenza scientifica si riferisce alla capacità di
usare la conoscenza; identificare le domande e basare le opinioni
su delle prove.

In un progetto per i giovani, puoi migliorare questa competenza
nel lavoro tematico (come i principali laboratori scientifici o di aiuto
bambini con i compiti).

Tuttavia, anche nei progetti non di ambito scientifico, puoi migliorare la tua capacità di risolvere i problemi e sviluppare pensiero analitico sulle decisioni da prendere per realizzare il tuo progetto.

Include la capacità di usare il pensiero logico per analizzare i dati di un progetto e comunicarne i risultati utilizzando strumenti tecnologici.


Competenza di espressione e consapevolezza culturale

Questa competenza penso sia quella fondamentale sviluppata in questi tipi di progetti di viaggi esperienziali.

Consapevolezza dell’espressione creativa d’idee, delle tue esperienze ed emozioni.

Lo puoi fare con un’ampia varietà di mezzi di comunicazione, compresi la musica, le arti dello spettacolo, la letteratura e le arti visive.

Sviluppare consapevolezza dell’espressione creativa delle tue idee, esperienze ed emozioni.

Questo lo puoi fare attraverso la musica, lo spettacolo, con la letteratura imparando qualcosa in più sulla tua cultura, le tradizioni del tuo paese.

Puoi partecipare od organizzare mostre, concerti con artisti locali così puoi imparare di più sulla loro cultura e condividere la tua con loro 😉

Alcune attività prevedono metodi artistici quali la pittura, il canto, il ballo, la scrittura.

Come ottenerlo?

Vuoi ottenere nuove competenze trasversali?

Allora ti invito a prendere parte a una esperienza di scambio giovanile, di un corso di formazione o di volontariato europeo.

Entrambe le esperienze ti rilasciano questo attestato.

Se fai parte di una organizzazione di volontariato, e vuoi creare esperienze di educazione non formale e puoi dare riconoscimento alle competenze insegnate.

Consulta il sito ufficiale per scoprire i dettagli di cos’è Youth Pass.

VAI AL SITO


Viene riconosciuto come certificato per lavoro o studio?

Al momento che io sappia, ti dico di NO.

Rimane un certificato generico di autovalutazione di competenze trasversali del partecipante.

Anche se dall’Aprile 2018, ad esempio il Consiglio Regionale del Piemonte ne ha riconosciuto la validità come documento di educazione non formale.

È utilizzato come riconoscimento di educazione non formale presso l’organizzazione ospitante del progetto.

Almeno in Italia non è al momento riconosciuto.

All’estero una mia amica lituana mi ha detto che la sua università lo riconosce ai fini di punteggio per l’accesso ai corsi universitari.

Non è importante il pezzo di carta, quanto le competenze apprese durante la mobilità europea.

Per questo progetto di blog infatti sto sfruttando quanto appreso in questi viaggi formativi.

L’apertura mentale acquisita farà sempre parte del tuo bagaglio personale e potrai utilizzarla ogni volta in caso di necessità

Sicuramente ottenere uno o più Youth Pass fa curriculum perché dimostra di essersi messi in gioco 😉


Do you like the Article?


Prev Post
Next Post
Copied!