Come entrare e navigare di nascosto in un sito web o registrarsi senza cedere i vostri dati?

4 Gennaio 2020

Scroll

anonymous-4165613_1920

Come entrare e navigare di nascosto in un sito web o registrarsi senza cedere i vostri dati?

ATTENZIONE:

Il contenuto presente in questo articolo è puramente informativo, con lo scopo di permettere all’utente di potersi profilare su servizi web o app in tutela del suo diritto alla privacy e protezione da spam o pubblicità online.

L’autore di questo Blog declina ogni responsabilità qualora quanto riportato, fosse utilizzato in maniera impropria o non conforme alla legge sulla tutela del copyright.

Come entrare e navigare di nascosto in un sito web o registrarsi senza cedere i vostri dati?

Vorreste sapere come iscrivervi a un sito web o su app per dispositivi mobili, senza doversi per forza registrare con la vostra email personale o dovendo cedere il vostro numero di cellulare?

Come entrare e navigare di nascosto in un sito web o registrarsi senza cedere i vostri dati?

Spesso capita di trovare molte applicazioni in cui è richiesta una email di profilazione ed eventualmente anche una conferma d’identità tramite numero telefonico.

La cosa può risultare perfino fastidiosa per qualcuno, mentre altre persone preferiscono creare una email fittizia per registrarsi e poi dimenticarsi dell’esistenza.


Quali strumenti utilizzare
per tutelare la propria identità online?

Perché intasare un account posta elettronica o il tuo PC quando puoi usare le email temporanee?

Temp Mail, servizio di email usa e getta

TempMail – Email Usa e Getta!

TempMail è un servizio di Email temporaneo.
Ti consente di utilizzare un account fornendo un finto indirizzo di posta elettronica per dieci minuti.

Si tratta di una email usa e getta, che puoi sfruttare per registrarti la prima volta a un portale web, su un e-commerce, social network o app mobile in cui è richiesta la profilazione con i dati dell’utente.

Ovviamente salva su un supporto di memoria l’email fittizia con la password inviata dal servizio in cui ti sei registrato, quando avrai attivato l’account con il link di conferma.

Questo metodo però non ti consente di recuperare la password nel caso di smarrimento o dimenticanza.

Dovrai quindi provvedere a riutilizzare un’altra email temporanea.

Disponibile in versione web e come app mobile per smartphone e iPhone.

In questo modo potrai registrarti a tutti i siti e app navigando con un falso profilo e senza preoccuparti dello spam.

VAI AL SITO

Come aggirare la verifica telefonica per una registrazione su app mobile o sito web?

Alle volte può capitare di confermare un codice d’iscrizione tramite SMS.

Ad esempio WhatsApp ricorre a questo controllo, ma se volete creare un account fittizio potete ricorrere a questi servizi di fakeSMS:


Utilizzare la modalità in incognito per navigare senza tenere traccia della cronologia.

smartphone in modalià incognito

A cosa serve la modalità in incognito per i neofiti?

La modalità in incognito, per chi non lo sapesse, è una funzionalità di navigazione di un browser per navigare in anonimato.

L’amico Google ci viene in aiuto in questo così come Firefox, perché questa funzione è prevista da entrambi.

Questo permette di navigare senza tenere traccia dei dati rilasciati durante una ricerca web o tramite “Login” usando le tue credenziali di accesso su un sito web, social network o anche account della banca o posta.


Perché se tornate online, siete ancora connessi alla pagina social?

La causa è dovuta alla memoria Cache del browser, in cui vengono memorizzati i cookies, le operazioni eseguite durante la navigazione e la cronologia delle pagine visitare.

Grazie alla “modalità in incognito”, queste operazioni di salvataggio sul browser vengono temporaneamente sospese.

Infatti viene lanciata una sessione privata di navigazione web, in cui è possibile anche collegarsi sullo stesso social network in cui è “loggato” un vostro amico, senza compromettere il suo accesso.

In parole povere, potreste usare lo stesso fornitore di posta elettronica o essere connessi sullo stesso sito web.

Un utente naviga in “modalità normale” mentre l’altro in “modalità in incognito” sullo stesso PC.

Differenza tra modalità normale e in incognito?

La differenza di chi sta navigando di nascosto (con la schermata nera o viola), permette alla chiusura del browser di Chrome o Firefox, di distruggere la sessione in modo che i suoi dati non siano più recuperabili.

Perciò se l’utente naviga con la schermata bianca del browser (modalità normale) e si dimentica di uscire dall’account, o non cancella la cronologia, permetterà a qualcun altro di accedere ai suoi dati.

Questo metodo vi consente in pratica di fare ricerche sul web o occuparvi di questioni burocratiche e amministrative in tutta tranquilità.

Infatti una volta conclusa la navigazione non ci sarà più traccia dei vostri dati se navigherete in incognito.


Come attivare la modalità in Incognito su Google Chrome o Firefox?

Cliccando nel menù laterale (con i tre pallini) vicino all’icona del profilo, premete sulla voce “nuova finestra in incognito”.

In alternativa potete usare i comandi veloci di CTRL+Maisc+N per Chrome o CTRL+Maisc+P su Firefox.


Altri usi della modalità in incognito? Un mio esempio

La modalità in incognito vi permette anche di navigare in alcuni siti in cui viene registrato il vostro accesso per mezzo di cookies per promozioni pubblicitarie.

Ad esempio l’amico Salvatore Aranzulla, divulgatore di assistenza informatica si avvale di pubblicità mirata sul suo sito, e richiede di disabilitare le mie protezioni contro i suoi banner.

Da bravo “Shinobi Digitale”, il mio compito e acquisire informazioni senza farmi estorcere le mie personali.

Quindi mi avvalgo di estensioni browser per impedire il bombardamento di pubblicità mentre navigo.

Ovviamente l’amico Salvatore ha ottimi sistemi di difesa nel suo “Dojo Virtuale” da rilevare i miei scudi di protezione web.


Come frego i banner pubblicitari di Salvatore Aranzulla?

Sempre in “modalità in incognito”, prima di essere reindirizzato alla pagina di blocco eseguo:

  • “Seleziona tutto” con CTRL + A;
  • “Copia” con un CTRL+C;
  • Apro le finestre browser in modalità incognito ;
  • Eseguo un “Incolla” con il CTRL+V;
  • Banalmente tasto destro e clicchi “Apri il link in finestra di navigazione in incognito” 😀

Così posso acquisire tutte le informazioni utili alla mia “missione”.

Certo ovviamente il mio IP è ancora visibile però posso usare altri stratagemmi che adesso vi spiegherò.

Questa tecnica può tornarvi utile se usate servizi di blocco pubblicitario senza doverli disabilitare e aggirare le restrizioni di ogni sito web.

La modalità in incognito applicata ai viaggi?

Utilizzare la modalità incognito può tornare utile anche per ottenere sconti o pagare un prezzo più basso sui biglietti aerei in certi siti di confronto offerte di volo.

Questo succede perché con la profilazione dei cookies dell’utente, possono scoprire le vostre preferenze di viaggio e aumentare i prezzi.

Certamente la modalità in incognito non fa i miracoli, perché NON maschera il vostro IP (protocollo internet).

Quando navigate in rete, il vostro indirizzo di navigazione web permette d’identificare la vostra posizione di connessione.

Come navigare da vero hacker anche nel Dark Web nascondendo il vostro IP? Per me è la Cipolla!

Tor Broweser icona

Tor Browser

Il progetto Tor è nato per garantire l’anonimato degli utenti quando navigano su internet, utilizzando una “tecnica di stratificazione crittografata”.

Quindi c’è un incapsulamento i dati come gli strati di una cipolla.

Infatti esso permette di mascherare il tuo IP, reindirizzando la tua connessione su altri server.

Ti sarà possibile far credere di essere connesso in Romania.

Poi la tua connessione sarà rimbalzata negli Stati Uniti fino ad arrivare al tuo computer ad esempio.

Questo sistema della “connessione a strati“, può rallentare la tua esperienza di navigazione ma rende difficile la tua localizzazione sul web.

In questa sede è cercato di semplificare molto, ma se siete curiosi di conoscerne di più ecco alcuni link utili:

Per conoscere meglio questo progetto vi consiglio di andare sul sito ufficiale

DOWLOAD TOR BROWSER


Perché usare Tor Browser?

Questa finestra di comunicazione crittografata, integra al suo interno un browser basata su Mozilla Firefox, in cui è possibile impostare anche la navigazione anonima, come spiegato precedentemente.

Il progetto nato su idea del dipartimento di difesa statunitense, poi portato avanti da una rete di volontari.

Chi sostiene il progetto mette a disposizione i propri server, perciò esiste un codice etico quando si ricorre a questo browser web.


In quale caso può tornarvi utile Tor Browser?

Quando dovete aggirare delle restrizioni del proxy in una rete interna come a scuola o in azienda per accedere a certi siti bloccati per policy di sicurezza.

Ai tempi a scuola l’accesso ai social network era bloccato.

Aprendo una finestrella di Tor, potevo però connettermi con il suo proxy, aggirando le limitazioni imposte dall’amministratore di rete.

Una volta era possibile vedere la tv in streaming tipo la BBC o altri canali esteri, in cui c’è una localizzazione nazionale.

Scegliendo la nazione da dove connettersi sull’interfaccia del browser Tor, era possibile aggirare queste restrizioni, mentre ora a quanto pare bisogna fare modifiche nei file di configurazione.

Perciò per vedere la TV online, devi per forza risiedere nel paese di trasmissione.

Provate a connettervi sulla diretta TV del sito della RAI, utilizzando Tor browser non vi sarà possibile visionare la programmazione televisiva, perché si accorgerebbe immediatamente di essere collegati con un IP non italiano.

RAI TV streaming
Giusto per farvi capire come la rete Tor può inibire certi servizi, ma se configurata opportunamente vi dà la possibilità di accedervi anche se vivete all’estero.

Altri casi d’uso potrebbe essere per eseguire operazioni bancarie, siti non autorizzati, per gestire il vostro blog e le attività aziendali in modo protetto, o spiare i siti della concorrenza.

Spazio alla fantasia ma su vostra responsabilità, perché il progetto Tor è nato con fini un po’ più nobili, e quanto scritto finora è perseguibile per legge!

La combo perfetta

Tor Browser + Modalità in Incognito + TempMail e Fake SMS =

“Navigazione da Digital Ninja Perfetta”

Ora conoscete il modo di registravi sui siti e app desiderate con un’identita fittizia, sapete come evitare di tenere traccia dei vostri dati senza dover cancellare la cronologia, e mascherare il vostro indirizzo di connessione IP per rendere difficoltoso la localizzazione e impedire l’analisi del vostro traffico di rete migliorando nel contempo la vostra sicurezza di navigazione sul web!

Do you like the Article?


Prev Post
Next Post
Copied!