Cosa mi è piaciuto di Londra?

5 Febbraio 2020

Scroll

Riccardo Schifaudo a Londra

Cosa mi è piaciuto di Londra?

Le mie vacanze a Londra

Cosa mi è piaciuto di Londra?

Sono andato a Maggio del 2016, l’ho visitata insieme al mio amico per celebrare la sua laurea quindi siamo stati in visita di questa città interessante.

Penso fosse la seconda occasione che prendessi l’aereo da quella volta del perché ho iniziato a viaggiare?

Devo dire solo una settimana non basta per vedere per quanto c’è da vedere, ma per fortuna Londra ha un intricato sistema metropolitano da fine ‘800, forse anche troppo 😀

Mappa metropolitana di Londra

Già noi a Torino ancora aspettiamo il completamento della linea 1 e una fantascientifica linea 2 che manco i nostri nipoti vedranno mi sa.

Però la cosa bella della metropolitana di Londra, a parte essere un bunker senza aria condizionata e dove non c’è segnale telefonico, offre l’opportunità di viaggiare nel tempo!

Puoi trovarti a “New York” come ritrovarti in aperta campagna immerso nel verde, oppure in Cina, dipende quale direzione prendi.

A ogni modo, ecco cosa mi è piaciuto di questa città:


I grattacieli, quelli futuristici

Parco di canary wharf con fontanta, il centro business finanziario londinese

Sono rimasto affascinato di come Londra sia una città giovanile ma anche proiettata al futuro.

Con il centro città in Zona 1 di Londra e Canary Wharf sembra veramente di stare in una New York nel continente Europeo.


Il verde lussureggiante dei parchi londinesi

Londra vanta molti parchi cittadini, quelli visitati da me con il mio amico sono stati, Regent’s Park e Green Park uno dei parchi che circondano Buckingham Palace, casa della Queen Elisabeth :D.

Chissà quanto pagano di giardiniere? 😀

Considerate per chi è di Torino che Regent’s Park è due volte più grande del Parco della Pellerina mentre Green Park è la metà del Parco del Valentino


I musei pubblici della città

Londra vanta forse una della più grande varietà e offerta di musei gratis aperti al pubblico, alcuni sono veramente fuori di testa!

I musei visitati sono stati il Museo di Storia Naturale e il Museo della Scienza vicino a Victoria Musuem.

Diciamo le ore passano lì dentro e manco te ne accorgi per quanto c’è da vedere.

  • Cosa mi è piaciuto di Londra?
  • Cosa mi è piaciuto di Londra?
  • Cosa mi è piaciuto di Londra?

Al palazzo degli M&m’s tornerete bambini 🙂

Avete presente tre piani di un edificio solo dedicato ai famosi smarties colorati?

A Londra potete trovare anche un posto del genere, ma attenti al diabete 😉

  • Cosa mi è piaciuto di Londra?
  • Cosa mi è piaciuto di Londra?
  • Cosa mi è piaciuto di Londra?
  • Cosa mi è piaciuto di Londra?
  • Cosa mi è piaciuto di Londra?
  • Cosa mi è piaciuto di Londra?

M&m’s everywhere! Gadject, merendine, pupazzi, tutto basato su i celebri smarties.

Potete trovare questo negozio a Leicester Square, dietro la Chinatow di Londra.

Chinatown di Londra a Leicester Square vicino a M&m's store
Ingresso della Chinatown di Leicester Square

Docklands, ex porto industriale di Londra

In questo quartiere in Zona 2 di Londra avevo prenotato la mia casa usando il servizio di AirBnb citato in dove dormire durante l’Interrail.

Grazie all’Oyster Card, la tessera abbonamento metropolitano, potevo essere a Westmister in cinque fermate di metropolitana.

Di questo posto apprezzo la tranquillità del verde e la possibilità di vivere come se fossi in campagna ma con vista città futuristica.

Canary Wharf, distretto finanziario di Londra vista dalle Ducklands
Vista di Canary Wharf dalle Ducklands

Questa era la vista da cui si può ammirare l’interezza di questa metropoli di tredici milioni di abitanti, ma a volte sembra di essere da soli a guardare un plastico a scala reale 😀


Un ‘giro’ sulla London Eye

La London Eye, od Occhio di Londra la ruota panoramica della città da cui vedere il parlamento di Westmister.

Un giro sulla ruota panoramica non poteva mancare;)

Per mia sorpresa ho scoperto fosse gestita da Coca-cola, però oltre un’ora di coda me la sono fatta, per poi fare appena dieci minuti o più di visita.


Cos’altro mi è piaciuto di Londra?
Il Tower Bridge

Il Tower Bridge, famoso ponte con le Torri di Londra che attraversa il fiume Tamigi

Camminando per raggiungere questo ponte ho anche sfidato un drago nel frattempo e ho fatto un selfie con una mini Sfinge lungo la strada tra il Westmister Bridge e lo stesso Tower Bridge.

Ricky come Lancilotto sfida il Drago di Londra che presiede sulla strada del Tower Bridge
Ricky come Lancilotto sfida il Drago che presiede sulla strada del Tower Bridge

Un salto a Baker Street a trovare Sherlock Holmes, peccato non fosse a casa 🙁

Museo di Sherlock Holmes a Baker Street di Londra
La minuscola cosa di Sherlock Holmes, massì tanto a casa non c’è mai!

Non saprei cosa ci fosse dentro a questa casa, il Dottor Watson non riesce a tenere fermo Sherlock Holmes, e alla fine non sai mai quando andare a trovarlo :D.


Quanto costa mangiare a Londra?

Contrariamente a quanto si possa immaginare Londra non mi è sembrata una città cosi cara.

Con 20£ puoi fare un pasto tranquillo anche in centro città, o magari in qualche steak house, a tal proposito consultate il Travel Food dello Shinobi.

Con il mio amico andavamo solitamente da Nando’s in cui preparono piatti a base di pollo, dovrebbe essere quello di “Soho” se ricordo bene dopo un rapido consulto all’amico Google.

VAI AL SITO


Sicuramente se vai o vivi a Londra saprai c’è molto di meglio da vedere, e la città non smette mai di affascinare, perché chi si stanca di Londra si stanca della vita!

Cosa aspetti a organizzare un viaggio?

Io ci sono stato la settimana prima della Brexit e pagai caro il cambio valute, ora tocca dirmi come è cambiata post Brexit 😉

Buon viaggio 🙂

Do you like the Article?


Prev Post
Next Post
Copied!