I miei passatempi in quarantena

17 Marzo 2020

Scroll

time-2980690_1920

I miei passatempi in quarantena

This page is also available in English English

I miei passatempi in quarantena

In questo periodo di arresti domiciliari forzati, ti senti limitato nei tuoi spostamenti e ti domandi perché ti sei trovato improvvisamente confinato in casa tua, allora ecco i miei passatempi in quarantena.

Ecco quali passatempi da quarantena faccio

Adesso ti voglio rivelare come rendere il tuo tempo produttivo in questa pausa forzata e ritornare alla vita di tutti i giorni meglio di prima.

Leggi libri

tra i miei passatempi in quarantena leggo libri

Quanti libri hai abbandonati sullo scaffale? Dai sono certo avrai qualche supporto cartaceo abbandonato da qualche parte in cantina o in un vecchio mobile.

Prendilo e leggilo. Quando non puoi viaggiare con il corpo, lascia che sia la mente a muoversi.

Fidati andrà molto più lontano di quanto tu possa immaginare, ti renderà più felice e ti darà conoscenza in più utile per la vita post-quarantena.

Ecco la proposta di alcuni miei libri letti prima di diventare blogger 😉

Cogli la palla al balzo per imparare un nuovo lavoro 😉

Visto che da casa non ti puoi muovere, perché non ti dedichi al corso di cucina o di pasticceria, o di bricolage con i materiali di scarto che hai in garage.

Grazie a Internet oggi puoi trovare un sacco di video tutoriali, guide e consigli per dare sfoggio alla tua creatività e imparare un secondo lavoro.

Ora per cause di forza maggiore sei costretto a stare fermo, inventati qualcosa da fare, perché un nuovo lavoro? 😉

Io ad esempio ho iniziato con questo blog e qui ti spiego perché fare blogging non è un gioco.

Canta sul balcone

Fai come questo mito, a cui va il mio credito

Ecco, questa quarantena forzata, ha fatto si che oltre a cantare sotto la doccia, qualcuno iniziasse a cantare in balcone, sia come forma di espressione artistica di disagio, ma anche come forma di solidarietà e vicinanza alle persone care e al vicinato grazie alle varie iniziative di flash mob.

Fare lo Statista su Facebook

passare il tempo su facebook

Questo è tra i miei passatempi preferiti, data che la mia attività di blogging mi porta a gestire anche l’aspetto social, mi sono lasciato prendere la mano, dando sfoggio alle mie analisi e pubblicazioni di meme per sintetizzare in modo ironico e alle volte grottesco le evoluzioni del momento.

È una attività da fare comunque con ponderazione e quando hai da dire qualcosa d’importante, perché il rischio di andare fuori tema e di sconfinare è alto.

Se sei curioso, seguimi sulla pagina Facebook se ami i viaggi, Instagram se ti piace la giocoleria o Twitter per seguire curiosita su politica e attualità.

Facebook

Digital Shinobi Traveler

MI PIACE

Instagram

Digital Shinobi Diabolist

SEGUI

Twitter

Digital Shinobi Activist

SEGUIMI

Guardarti film(off-line)

Si lo so, ormai Netflix e Amazon Prime Video la fanno da padrone, però se tutti fossimo online h24 a guardare film in alta definizione e bombardare la rete di contenuti, capisci che prima o poi verrà giù anche internet.

Che ne dici di riscoprire i vecchi Dvd o rivederti qualche film offline?

Partecipare alle attività virtuali sui social

Ad esempio il mio paese ha creato un gruppo Facebook con un palinsesto di attività per grandi e piccini.

La mattina trasmettono in diretta le animazioni di teatro da casa, qualcuno organizza una sessione di zumba, qualche preparatore atletico illustra esercizi di allenamento o anche corsi di ballo online.

C’è ne per tutti i gusti, a te la scelta! 😉

Mi dedico alla costruzione di prototipi elettronici

circuito arduino bluetooth
Questo è un ricarica-cellulare bluetooth realizzato in Arduino che trasferisce energia da dalle batterie ricaricabili a una presa USB, controllabile a distanza e alimentato con una powerbank

Dato che ho studiato elettronica e all’ITS di UX Design mi hanno insegnato a creare invenzioni con Arduino, se sei amante del fai-da-te, puoi iniziare anche te a fare dei tuoi progetti con questo Kit di Prototipazione Rapida.

A me personalmente piace giocare con i led, però niente ti vieta d’inventarti un cicalino, un antifurto, un gioco o addirittura una stazione meteorologica.

Ecco da dove puoi iniziare se deciderai di entrare in questo mondo.

Ti avverto, una volta che inizi diventa una droga a senso unico, e prenderà vita il genio che è in te 😉

Giocolare per casa con il mio Diabolo

Il Diabolo è uno Yo-yo di origine cinese, è figura come arte circense di giocoleria coordinatoria.

Durante questo periodo di quarantena mi esercito per migliorare le mie abilità di artista di strada come Diablista.

È un passatempo interessante e ti suggerisco di cimentarti tra i tanti oggetti disponibili e acquistabili online, mentre aspetti la fine di questa quarantena e inoltre la giocoleria offre molteplici benefici.

Spero possa averti ispirato per dedicarti a qualche passatempo alternativo in attesa di tornare a goderci la vita all’aria aperta, ma nel frattempo approfitta per investire su te stesso e ne gioverai moltissimo 😉

Do you like the Article?


Prev Post
Next Post
Copied!