Il Taoismo del Viaggiatore

28 Dicembre 2019

Scroll

fireplace-1598243_1920

Il Taoismo del Viaggiatore

Ciclo degli elementi nel Taoismo Ninja

Secondo la cultura Taoista dello stile Ninja, la realtà che ci circonda e il ciclo della vita è governata da “cinque elementi” primordiali, in questa versione rivisita come Il Taoismo del Viaggiatore Interrailer:

  • Vuoto: L’assenza della vita e dove il Tutto si Manifesta. Rappresenta la Creazione Divina;
  • Aria/Vento: Il cui scopo è Alimentare il fuoco. Rappresenta il Pensiero;
  • Fuoco: Da cui viene generato il calore della vita. Rappresenta L’Intuizione;
  • L’Acqua: Elemento madre da dove la vita inizia. Rappresenta il Sentimento.
  • Terra: Assorbe l’Acqua da dove nascerà il Legno, che una volta bruciato dal Fuoco, si condenserà in Metallo per ritornare alla Terra, e dalla quale troviamo il nostro nutrimento.

Il Ciclo della Creazione

Il Taoismo del Viaggiatore

La Terra rappresenta la base da cui tutto nasce, essere viventi umani, animali, e vegetali.

Quando la Terra assorbe l’Acqua, nasce il nutrimento per le sementi.

Grazie al calore del Sole o del Fuoco, nasce la vita, così le sementi germogliano fino a diventare Legno.

Il Legno rappresenta il matrimonio tra il Cielo e la Terra, il ponte della vita dal quale scaturisce l’elemento dell’Aria.

Con la morte del Legno, esso diventa secco e si trasforma come elemento base per il Fuoco, in cui si manifesta la più grande delle emissioni d’energia nel “ciclo degli elementi”.

Il Fuoco viene alimentato dall’Aria o Vento, il quale soffiando su di esso, incrementa la sua forza e il suo calore.

La cenere derivata dalla sua combustione, si condensa formando metallo, diventando futuro nutrimento per la Terra.

Bruciato il legno nato dall’unione di Terra e Acqua, si sprigiona il fuoco ed esaurisce l’aria circostante per alimentarsi.

Alla fine rimane il vuoto da cui tutta la vita ritornerà a manifestarsi in modo ciclico.


Come dominare gli elementi a tuo favore durante un viaggio?

Come può un bravo Shinobi, dominare il “ciclo degli elementi” a suo vantaggio durante le sue missioni di viaggio?

Ecco alcuni suggerimenti di strumenti e tecniche apprese durante le mie esperienze di vita in campeggio nel mio percorso di Scoutismo


Arte del Metallo – IL CONTELLINO SVIZZERO

coltellino svizzero

Questo è un coltellino svizzero portatile polifunzionale.

Con questo strumento avrete il controllo sul Legno, sulla Terra e sul Vuoto.

Ritengo sia essere uno degli strumenti indispensabili da portare con sé.

Infatti grazie a esso, vi sarà possibile lavorare il legno secco per creare strumenti come bastoni da passeggio, spiedini per la carne, oppure tagliare rami in piccole parti, per preparare un fuoco da campeggio.

Vi dà la possibilità di tagliare corde, ma anche di semplificare la preparazione di un pranzo al sacco, tagliando i panini, così da risparmiare i costi del vitto durante il viaggio.

Insomma vi consente anche di costruire piccoli rifugi grazie al suo metallo avrete quasi pieno controllo sul legno e sulle corde, ma pure sulla terra e la materia.


Arte del VuotoCORDINI E MOLLETTE

Il Taoismo del Viaggiatore

I cordini di spago, le corde, il filo da pesca o da cucire sono validi strumenti per dominare il Vuoto, vi permette di unire pezzi di legno tra di loro per piccole costruzioni, riparare i vestiti o chiudere i sacchetti della spazzatura.

Può essere utilizzato in svariati modi, per fare delle legature, fasciature mediche di emergenza o per altre necessità.

Ad esempio, spesso mi è capitato in alcuni viaggi e progetti europei di non disporre di uno stendi panni.

Grazie al filo da pesca, comodo, leggero e resistente, tagliato con il coltellino svizzero e legato sulle travi o sul balcone, ho creato uno stendi panni di fortuna per il bucato.

Amo avere un minimo di privacy nelle camere condivise, quando viaggio.

Tirare un po di filo alle estremità del letto a castello, e poi stenderci un asciugamano sopra, può rivelarsi una valida alternativa di separatore se avete necessità di cambiarvi.


Arte dell’AcquaBORRACCIA

borraccia

L’Acqua è l’elemento madre dal quale nasce la vita.

Se volete sopravvivere alla disidratazione o dovete prepararvi da mangiare, la borraccia è lo strumento ideale per dominarla.

Generalmente sono fatte in metallo, l’ideale se volete disporre di un prodotto resistente, ma sono disponibili anche in gomma e Tetrapak.

Potete riempirla sfruttando le fontane pubbliche presenti in villaggi e città, così da evitare di comprare bottiglie di plastica.


Arte del VentoL’ ASCIUGACAPELLI

asciugacapelli

Volete avere anche il controllo del vento?

Un piccolo asciugacapelli può fare al caso vostro durante un viaggio.

Personalmente ho scoperto modi originali d’utilizzo di questo accessorio durante la mia vita in ostello, mentre viaggiavo in Interrail.

Quando siete in hotel o in ostello, potete chiedere in reception se possono prestarvi un’asciugacapelli, in genere nessuno si oppone, ma potete anche trovarlo in stanza.

Data la mia permanenza in nazioni del Nord d’Europa, spesso molto umide e con poco Sole, l’asciugacapelli è un modo rapido per asciugare i vestiti in brevissimo tempo dopo un lavaggio, soprattutto i calzini e l’intimo.

Potrebbe sembrarvi strano, ma ho visto persone fare il bucato nel lavandino e poi usare il Phon per asciugare il vestiario.

Sia che siate in ostello, in hotel, in treno, in stazione, in un bagno pubblico oppure in campeggio, una presa di corrente si trova sempre.

Altrimenti optare per un’opzione a batteria da 12 Volt, anche se di solito preferisco un classico asciugacapelli da 800-1000 watt di potenza è più che sufficiente.


Arte del FuocoL’ACCENDINO

accendino

L’accendino è un accessorio che può tornare utile anche se non siete fumatori.

Potete utilizzarlo per farvi luce se non disponete di una torcia elettrica, per accendere un fuoco da campeggio o il fornello a gas.

Potete adoperarlo per rifinire i nodi di legature, bruciando l’estremità dei lacci, compresi quelli del cappuccio o del pantalone.

L’accendino per qualche giovane può essere anche un’occasione per attaccare bottone durante una festa o in discoteca con dei fumatori.

Semplice e versatile da usare in tutte le occasioni.

In alternativa potreste usare l’acciarino, per accendere il fuoco in campeggio, poiché può essere tranquillamente asciugato se dovesse bagnarsi.


Arte della TerraIL PONCIO O LA MANTELLA IMPERMEABILE

mantella impermeabile

La Mantella è ottima soluzione all’ombrello durante un viaggio.

È uno strumento che permette di dominare l’acqua contro la pioggia, può fare da ottimo paravento, o isolarvi dal terreno quando vi volete accampare in un bosco.

Inoltre la potete usare come coperta, copri zaino, oppure con le corde e il legno trasformarlo in una sacca d’emergenza.

Non per ultimo per trasportare legna per il fuoco.


Con questi strumenti potrete avere il pieno controllo della natura durante i vostri viaggi, e come i Ninja di un tempo sarete dei veri Dominatori degli Elementi!

Do you like the Article?


Prev Post
Next Post
Copied!